Loading...

Partner / Sponsor


Diventa partner della III Borsa Mediterranea del Lavoro e della Formazione, in programma il 4 e 5 maggio a Salerno presso la Stazione Marittima.

 

La Borsa  è un evento dedicato all’incontro e al confronto tra il mondo della formazione (Enti Formativi, Scuole, Università ecc.) e del lavoro (aziende, Agenzie Per il Lavoro, professionisti, ecc.), Fondazioni e Istituzioni regionali e nazionali.

 

Cos’è la Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro?

La Borsa della Formazione e del Lavoro è un momento di confronto, dibattito e apprendimento su tematiche legate al lavoro e alla formazione in cui far incontrare il mondo della formazione (Enti Formativi, Scuole, Università ecc.) e del lavoro (aziende, Agenzie Per il Lavoro (APL), professionisti, ecc.), Fondazioni e Istituzioni regionali e nazionali.

Il format prevede due giornate di seminari, dibattiti e incontri one to one dedicati alle tematiche legate al lavoro e alla formazione, all’aggiornamento delle competenze professionali, alle nuove skill richieste sul mercato nonché alle opportunità e i finanziamenti promossi dai governi regionali e nazionali rivolti a professionisti e imprese.

 

A chi si rivolge l’evento?

L’evento si rivolge a studenti, di scuole superiori e università, persone in cerca di occupazione, lavoratori in cerca di formazione specialistica, professionisti e imprenditori. L’obiettivo è fornire una panoramica sul mondo della formazione e del lavoro in Campania e in Italia e illustrare nuove opportunità, formative e lavorative, finanziamenti e strumenti messi in campo dai governi regionali e nazionali.

 

Supportare la “Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro” significa sostenere un evento che vuole contribuire alla crescita del territorio del Sud Italia e allo sviluppo delle potenzialità dei diversi attori coinvolti.

 

Vuoi diventare partner della Borsa? Compila il form e scopri tutte le modalità di sponsorizzazione

 

    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali presenti ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).